Cultura | Seconda edizione di “Natale in giallo” a Salerno

Il primo appuntamento della rassegna

SALERNO. Tre nomi di punta della letteratura italiana, tre siti culturali importanti della città di Salerno, tre segmenti di Luci d’artista 2019. Il SalerNoir Festival le notti di Barliario, presenta la seconda edizione della rassegna invernale “Natale in Giallo”, coniugando la narrativa con il territorio, come vuole il suo nome che abbina la suspence, il mistero e le incognite tutte, alla figura semi leggendaria del mago Barliario, personaggio oscuro della Salerno medievale.

L’evento, organizzato dall’Associazione Porto delle Nebbie e dall’Associazione Amici Fondazione Menna, in collaborazione con il Comune di Salerno Assessorato alla Cultura, prevede tre serate in cui saranno presentati tre scrittori di fama internazionale con i loro ultimi romanzi, abbinati alla visita guidata di tre importanti siti culturali della città lungo il percorso di “Luci d’artista”. 19 e 30 novembre, e 16 dicembre, sono le date dell’evento

IL PROGRAMMA: Martedì 19 novembre la romana Aisha Cerami presenterà il suo romanzo d’esordio “Gli altri” edito da Rizzoli, a Palazzo Fruscione (luci di via dei Mercanti e centro storico). Alle ore 18, dialogherà con l’autrice, Piera Carlomagno (giornalista e scrittrice), le letture saranno dell’attrice Cinzia Ugatti

Sabato 30 novembre il tedesco Wulf Dorn, presenterà il suo ultimo romanzo “Presenza oscura” edito in Italia da Corbaccio, al Museo archeologico provinciale (luci di corso Vittorio Emanuele, piazza Flavio Gioia e piazza Portanova). Alle ore 18, dialogherà con l’autore, Antonio Lanzetta (scrittore),  le letture saranno dell’attore Marcello Andria. La presentazione sarà anticipata dalla visita guidata gratuita del Museo a cura delle Fonderie Culturali (ore 17)

Lunedì 16 dicembre il napoletano Maurizio de Giovanni presenterà “Nozze” l’ultimo romanzo della serie “I Bastardi di Pizzofalcone” edito da Einaudi Stile Libero Big e in uscita il 3 dicembre, nel Salone dei Marmi di Palazzo di Città (luci della Villa comunale e via Roma), accompagnato dai musicisti salernitani Stefano Giuliano al sassofono e Domenico Andria al basso elettrico. La presentazione sarà anticipata dalla visita guidata al palazzo di Città (ore 17).