Navigator, A. Cesaro (FI): “Chiesto e ottenuto tavolo, prevale senso di responsabilità istituzionale”

“Alla fine ha prevalso il senso di responsabilità istituzionale: con l’apertura di un tavolo tecnico sulla vertenza dei navigator campani che ho ritenuto opportuno e necessario proporre, recuperiamo finalmente alla politica il suo ruolo di discussione e confronto nell’interesse dei cittadini”. Così il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro a margine dell’approvazione all’unanimità della mozione da lui proposta con la quale il Consiglio regionale campano “impegna il Presidente della Regione Campania ad istituire un tavolo tecnico presso la Presidenza della Regione Campania in concerto ai responsabili dell’assessorato regionale al Lavoro, i Capigruppo in Consiglio Regionale, le rappresentanze dell’ANPAL Spa, i Centri Provinciali campani per l’Impiego, al fine di procedere all’esame della questione Navigator Campania”.

“Oggi, indipendentemente dalla complessità delle norme in discussione – sottolinea Cesaro –, abbiamo scritto una pagina di buona politica e creato finalmente la possibilità di dare una risposta chiara ai 471 navigator e un’assistenza concreta, a costo zero per la Regione a chi, tra i percettori del reddito di cittadinanza dovrà essere reinserito nel mondo del lavoro”.