Cangiano (Portavoce Fratelli d’Italia Campania): i 5 stelle mandano per strada i lavoratori Whirpool e a lavorare a Bruxelles i parenti dei loro eletti

“Il movimento 5 stelle, da buon partito dell’establishment, rischia di mandare a casa, grazie alla incapacità politica di Luigi Di Maio, centinaia di lavoratori della Whirpool creando un danno ad interi nuclei familiari, mentre, in continuità con la “parentopoli” già in atto da anni all’interno del movimento, manda il marito della Consigliera Regionale della Campania Valeria Ciarambino a lavorare a Bruxelles come staffista, con tutti i privilegi del caso. Nulla da dire, la metamorfosi da movimento dei cittadini a partito dei palazzi può dirsi ormai completa”.
E’ quanto dichiarato in una nota dall’avv. Gimmi Cangiano, portavoce regionale di Fratelli d’Italia.
“I 5 stelle volevano aprire le istituzioni come una scatoletta di tonno, ma hanno finito loro per rinchiudersi all’interno della scatoletta che ormai è troppo piccola per contenere tutti i privilegi di cui sono fruitori da buon partito della casta. La sfilata di auto blu e le cene nei ristoranti più in di Roma durante la recente crisi di Governo sono solo alcuni degli episodi che delineano la metamorfosi orwelliana degli ex duri e puri, ormai partito manovrato dai potentati di Bruxelles”, ha concluso nella nota Cangiano.

Print Friendly, PDF & Email