Patto di stabilità, Begani (AGCI): “Sacrosante le parole di Mattarella sul riesame delle regole, per garantire coesione e crescita nell’ambito UE”

“Le parole del Presidente Mattarella pronunciate dall’ex Premier, Enrico Letta, al Forum Ambrosetti di Cernobbio, sollecitando il riesame delle regole del patto di stabilità europeo, sono sacrosante” – dichiara Brenno Begani, Presidente AGCI. “Non c’è dubbio che – continua il Presidente dell’Associazione Generale delle Cooperative Italiane – le aspettative generate dall’introduzione dell’Euro non sono state soddisfatte in quanto avrebbero dovuto riequilibrare le differenze tra i vari Paesi europei e invece si sono acuite”.

“L’Europa – conclude Begani – ha la responsabilità d’intervenire rapidamente modificando regole di stabilità che non sono più confacenti con l’attuale situazione e che richiede margini e flessibilità maggiore per promuovere significativi investimenti”.