Crisi di Governo | Salvini: “Non lascio l’Italia nelle mani di Renzi, Prodi e Boschi. Voto o nuovo accordo con i 5 stelle”

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, nonché leader della Lega, comunica attraverso una diretta facebook che non ha la minima intenzione di lasciare il Paese nelle mani di Renzi, Boschi e Prodi con la seguente affermazione:”Se qualcuno ha deciso ribaltoni e ‘inciucioni’, allora lo dica ad alta voce. Se non c’è un governo la via maestra sono le elezioni. Altrimenti ci si risiede al tavolo e si lavora. Ma Renzi e Boschi sono il passato, non perché lo dice Salvini, ma l’hanno detto milioni di italiani in tutte le elezioni”. – poi sottolinea che – “O governo o voto, mai con Renzi o Boschi. Se qualcuno vuole regalare agli italiani un futuro fondato sul passato, sui porti aperti, sul jobs Act, sulla Fornero, avrà in me un avversario senza paura” – e conclude – “martedì, farò un discorso chiaro rivolto ai Senatori, al Movimento 5 Stelle, ma soprattutto ai 60 milioni di italiani che hanno il diritto di sapere tutta la verità di questa crisi di Governo”.