Lazio | Sanità. Corrotti (Lega): “Volano schiaffi tra colleghi Pd”

“Anche gli amministratori locali del Partito Democratico si ribellano alla giunta regionale: è il turno del sindaco di Fiumicino Esterino Montino che solo oggi si accorge di amministrare una città in costante crescita dal punto di vista dei residenti ma che, allo stesso tempo, manca di personale e strutture sanitarie complesse e non vede nessuna iniziativa volta al potenziamento della sanità del proprio Comune.
È recente anche il mio intervento in audizione nel X Municipio di Roma per discutere di un potenziamento dell’Ospedale Grassi di Ostia che, ad oggi, non si sa ancora quando avverrà. La situazione della sanità laziale degenera giorno dopo giorno ed è allarmante che l’Assessore D’Amato non comprenda le necessità e le tempistiche di aree così vaste sul nostro litorale, soprattutto in un periodo dell’anno come quello estivo dove questi territori vedono i propri abitanti moltiplicarsi a vista d’occhio senza avere però le opportune strutture ospedaliere per soddisfare il fabbisogno sanitario. Siamo giunti al capolinea”.
Così in una nota Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio.