Napoli | Sapignoli (Lega): vicinanza ai familiari di Ulderico. Non li lasceremo soli

NAPOLI – “Esprimo da parte mia e del coordinamento cittadino della Lega Napoli che rappresento il più sincero cordoglio nei confronti della famiglia di Ulderico, venuto a mancare dopo un mese di agonia a seguito di una aggressione subita da parte di un immigrato clandestino presso la propria tabaccheria situata nella metro Anm di Chiaiano”.
È quanto dichiara in una nota l’avvocato Simona Sapignoli, coordinatrice cittadina della Lega Napoli.
“Non lasceremo soli i familiari. L’unica colpa del povero Ulderico è stata quella di segnalare, più volte invano, agli addetti ed ai responsabili alla sicurezza dell’Anm la presenza molesta di quello che è stato poi il suo assassino.
Nella battaglia di giustizia che seguirà saremo al fianco della famiglia”, ha concluso la Sapignoli.