Aziende, Rampelli (VP Camera): meglio l’infrazione che la cannibalizzazione

“Whirpool cede un ramo d’azienda a Napoli, la francese Lactalis acquista il Nuova Castelli, eccellenza casearia che produce il parmigiano reggiano, Fca si sposa con la Renault: in questi processi di riconversione, chiusura, alienazione del patrimonio aziendale italiano, dov’è la nostra politica industriale? È giunto il momento di inaugurare una nuova fase in cui il governo fermi la desertificazione della nostra economia e sostenga un nuovo rinascimento italiano. E se ci saranno infrazioni europee, posto che lo hanno ricevuto sia la Francia che la Spagna, senza mai pagarlo, meglio l’infrazione per eccesso d’intervento che la cannibalizzazione delle nostre aziende”.

È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.