Pellezzano, i consiglieri Sica ed Avallone chiedono di procedere all’aggiornamento del Piano Anticorruzione

Da sinistra verso destra Angelo Avallone e Tiziano Sica

PELLEZZANO. Il gruppo “Nuova Pellezzano” chiede all’Amministrazione comunale di procedere ad un aggiornamento del piano Anticorruzione sulla base dell’atto di indirizzo emanato dall’Anac.

“La nostra richiesta riguarda la natura delle norme concrete attuate sino ad ora; inoltre, sarebbe opportuno conoscere quali provvedimenti siano stati attuati per il futuro. È nostro compito in qualità di consiglieri comunali vigilare sullo stato di integrità dell’Ente, anche come dovere nei confronti dei cittadini”, spiega il capogruppo Tiziano Sica.

In particolare il gruppo, che ha protocollato sull’argomento prevenzione della corruzione un atto specifico, chiede anche che si proceda alla rotazione del personale. “Il sistema della rotazione – chiarisce il consigliere Angelo Avallone – concerne sia i dipendenti sia dirigenti e funzionari ad alto rischio corruzione. Le misure di controllo riguardano anche le società partecipate, perciò abbiamo chiesto quali siano i parametri adottati per Pellezzano servizi srl”.