Sud | Nappi (FI), miniera di diamanti per il Nord. Non è fuga, ma prelievo

NAPOLI – “In dieci anni dal Sud Italia sono andati via 340mila giovani. Quanti di questi hanno scelto di andare via? Quanti, invece, sono stati costretti? Ciò che nessuno dice, con la complicità di chi ha l’interesse ad alimentare questo fenomeno, è che il Mezzogiorno d’Italia è la vera miniera del Nord. La Campania, ad esempio, è la Sierra Leone della Lombardia. Non è una fuga, è un prelievo: i nostri diamanti – i talenti, i migliori professionisti, le eccellenze – di fronte all’inevitabile assenza di prospettive, non possono fare altro che cercare nuove sponde. Invertire la tendenza si può fare solo in un modo: dandogli un’opportunità vera, non a parole. Offriamo alle giovani coppie le case confiscate alla criminalità organizzata. Mettiamoli in condizione di restare e vediamo di fronte ad una scelta cosa fanno i nostri ragazzi. Sono convinto che molti decideranno di restare, o di tornare”.

È quanto si legge in una nota del presidente del vice coordinatore della Campania di Forza Italia e presidente dell’associazione Nord e Sud Severino Nappi, commentando così i dati di Confcommercio sull’emigrazione.
Print Friendly, PDF & Email