Trasporto Marittimo | Di Scala (FI): In Campania negata la gratuità alle Forze dell’Ordine. Intervenga Salvini

Foto di APP - Agency Press Photo, di Stefano Albamonte

NAPOLI – “In Lombardia le Forze dell’Ordine viaggiano gratis anche sui laghi di Como, Garda e Maggiore. In Campania questo diritto viene riconosciuto solo per il trasporto su ferro e gomma ma non viene esteso a quello marittimo. Perché?”. Così la consigliera regionale campana di Forza Italia, presidente della Commissione Sburocratizzazione della Regione Campania Maria Grazia Di Scala che sul tema ha tenuto oggi un’audizione convocando i responsabili del governo e degli uffici competenti della Regione Campania, i rappresentanti delle compagnie marittime nonché i rappresentanti ed i sindacati delle categorie interessate.

“A meno che non si voglia sostenere che non possano garantire la sicurezza nei porti e sui traghetti – sottolinea Di Scala -, alle Forze dell’Ordine dovremmo garantire senza se e senza ma la gratuità del servizio di trasporto pubblico marittimo in Campania. I cui costi, meglio precisarlo, sono davvero, irrilevanti”.

“In Campania, dove nonostante l’approssimarsi delle Universiadi sono stati esclusi dal diritto alla gratuità del trasporto, anche su ferro e gomma, i militari dell’Esercito Italiano, il governo De Luca, oltre a bocciare puntualmente tutte le proposte che vanno in questa direzione, continua a disertare le audizioni in commissione mostrando un assoluto disinteresse sul tema”. “Un tema  – conclude Di Scala – del quale già nelle prossime ore interesserò il Ministro dell’Interno Matteo Salvini“.

Print Friendly, PDF & Email