Equo compenso. Corrotti (Lega): “Stop ad incarichi sottopagati”

“L’approvazione in Aula della proposta di legge n. 69 “Disposizioni in materia di equo compenso e di tutela delle prestazioni professionali” tratta di un riconoscimento per i nostri professionisti, compresi quelli che non fanno parte di ordini o albi professionali, iniziato nei mesi scorsi nella Commissione Lavoro e che ho voluto sottoscrivere sin dal suo inizio insieme al capogruppo Tripodi.
È un importante passo in avanti in tutela di questi lavoratori che svolgono le proprie professionalità in favore della Regione, degli enti strumentali e delle società controllate e che negli ultimi 10 anni, più in generale, hanno visto diminuire drasticamente il proprio reddito di circa il 20% scatenando un’asta al ribasso nel mercato del lavoro: un freno non soltanto alla nostra economia ma che lede la dignità del professionista stesso.”
Così in una nota Laura Corrotti, consigliere Lega alla Regione Lazio.
Print Friendly, PDF & Email