Sondaggi: Index, per la prima volta sale il M5S e scende la Lega

Lieve inversione che non interrompe l’avanzata del Carroccio ed il calo dei grillini 

ROMA – “Si registra, questa settimana, un calo della Lega ed un segno positivo per i grillini. Una inversione di tendenza che non interrompe, però, l’avanzata del Carroccio ed il calo del Movimento Cinque Stelle”. E’ il sondaggio settimanale di Index Research per Piazza Pulita, di Formigli, su La7.
“La Lega – sottolinea l’Istituto guidato da Natascia Turato – registra un meno 0,3 % e si attesa, al 28 marzo, al 34,5% ed era al 34,8% la scorsa settimana. Il dato è sempre abbondantemente oltre il 17,4 delle ultime politiche. In casa grillina, questa settimana, un +0,2. Il M5S passa allora dal 20,4% al 20,6% (alle elezioni era il 32,7) e resta comunque sotto il Pd. Nelle intenzioni di voto il partito di Zingaretti è, infatti, al 21,1% (-0,1% rispetto alla scorsa settimana). Lieve balzo in avanti per Forza Italia e per Fratelli d’Italia, per entrambi un +0,1%. Il partito di Berlusconi arriva al 28 marzo al 9,1% (alle politiche era il 14%), quello della Meloni al 4,5% (alle politiche era il 4,4%)”.
“Per Più Europa e Potere al Popolo dato invariato: al 2,7% il movimento della Bonino e all’1,7 quello dei comunisti. A sinistra, un +0,1 per Mdp, Sinistra Italiana ed altri che si attestano al 2,9%”.
Print Friendly, PDF & Email