Sala Consilina, giornata della legalità in nome di Ambrosoli

L'assessore alla Cultura Gelsomina Lombardi

SALA CONSILINA – Festa della legalità oggi, venerdì 22 marzo, a Sala Consilina. L’Amministrazione comunale, su proposta dell’associazione “Giorgio Ambrosoli” di Salerno, ed in collaborazione con la Banca Monte Pruno, ha organizzato ben due eventi.

Il primo questa mattina presso il teatro comunale Scarpetta. In scena lo spettacolo di teatro-canzone “Giorgio Ambrosoli”, portato in scena dall’artista Luca Maciacchini. Spettatori d’eccezione gli studenti dell’IIs “Marco Tullio Cicerone”.

Lo spettacolo sarà riproposto anche questo pomeriggio, alle 16, nel corso di un secondo evento aperto a tutti. L’appuntamento sarà moderato dai giornalisti Geppino D’Amico ed Erminio Cioffi. Apriranno i lavori Nicola Colucci, Raffaele Battista e Pasquale D’Aiuto, rispettivamente responsabile per il Vallo di Diano, presidente e segretario dell’associazione Giorgio Ambrosoli. Seguiranno gli interventi del sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, dell’assessore alla Cultura Gelsomina Lombardi, del presidente dell’Ordine degli avvocati di Salerno Americo Montera e del presidente dell’Ordine degli avvocati di Lagonegro Gherardo Cappelli. Dopo lo spettacolo sono in programma le relazione del direttore della banca Monte Pruno Michele Albanese, dell’avvocato Giovanni Capo e del procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro, Gianfranco Donadio. Gli avvocati che parteciperanno avranno diritto a 4 crediti formativi.

“Quest’anno – ha commentato l’assessore Gelsomina Lombardi – abbiamo scelto di ricordare la figura di Giovanni Ambrosoli. La nostra volontà è in primo luogo quella di far conoscere Ambrosoli ai giovani”.

Print Friendly, PDF & Email