Giornata internazionale della donna | Campania; D’Amelio: cammino per la parità ancora lungo

“Oggi e’ una giornata importante, purtroppo ancora funestata da femminicidi e violenze. Abbiamo ancora tanta strada da fare per l’affermazione della parita’ dei diritti e per le donne, che passa attraverso il lavoro femminile, particolarmente nel Sud Italia, perche’ anche il contrasto dela violenza  sulle donne passa per l’indipendenza economica e per un livello  di salari e retribuzioni paritario”.
E’ quanto ha affermato la Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D’Amelio, aprendo, stamani, nella stazione ferroviaria di Avellino, dove sara’ installata una panchina rossa, prima in Italia, contro la violenza, per le celebrazioni della Giornata Internazionale della Donna, che vedranno la partenza del treno Avellino-Rocchetta che ricalchera’, simbolicamente, il cammino delle donne per la parita’ dei diritti.
“Sono orgogliosa di aver sostenuto fin da ragazza le battaglie per le donne e di aver contribuito al raggiungimento di importanti risultati alla Regione Campania, come la legge sulla doppia preferenza e, in ultimo, una norma, condivisa da tutto il Consiglio regionale, della legge finanziaria che prevede il sostegno economico per l’acquisto delle parrucche per le donne colpite da tumore al seno” – ha aggiunto la Presidente D’Amelio – ricordando che “il tema della salute delle donne e’ fondamentale per l’intera societa'”.
Dopo l’installazione della panchina rossa, insieme con le autorita’ locali,  nella stazione ferroviaria di Avellino, il percorso sul treno Avellino-Rocchetta prevede un incontro al Borgo di Lapio con le donne imprenditrici nel settore vinicolo ed una conferenza stampa, a Lioni, alle ore 16,30, sulla prevenzione oncologica del tumore al seno.
Print Friendly, PDF & Email