8 marzo, soppressa ad Istanbul la manifestazione delle donne

ISTANBUL – Nella Piazza di Istanbul dove si stava svolgendo la manifestazione della Giornata internazionale della Donna, la polizia turca è intervenuta con lacrimogeni ed in tenuta antisommossa contro migliaia di donne. “La polizia usa lacrimogeni e proiettili  di gomma contro le donne che osano camminare lungo la principale via pedonale di Istanbul. Così su Twitter, Mark Lowen, corrispondente della Bbc dalla Turchia.  Purtroppo anche l’8 marzo la Turchia del Sultano Erdogan dimostra che la strada è ancora lunga per avvicinarsi ai principali diritti a tutela delle Donne.