Lazio | Sanità; Colosimo (Fdi): per rinnovo contratti chiesta audizione sigle sindacali

“Trovo inaccettabile che i 25 mila lavoratori delle strutture sanitarie accreditate del Lazio non ottengano nemmeno una proposta concretamente ricevibile di contratto collettivo.

Si tratta di operatori che svolgono quasi la meta’ del servizio sanitario nella regione. Alcuni di loro hanno contratti che risalgono a 14/ 12 anni fa. Nel 2019 e’ inammissibile che non ci siano trattative tra datori di lavoro e dipendenti per stilare contratti collettivi che garantiscano uguali diritti e uguali stipendi, adeguati alle mutate condizioni socio economiche della nazione.

Pertanto ho presentato richiesta di convocazione urgente in audizione delle sigle sindacali alla presenza dell’assessore d’Amato”, è quanto dichiarato in una nota da Chiara Colosimo, Consigliera Regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.

Print Friendly, PDF & Email