Formello | Continua il corso di formazione su “bullismo e cyberbullismo”

Il bullismo e cyberbullismo sono fenomeni molto spesso sottovalutati dai genitori che superficialmente li fanno rientrare nella normale fase di crescita dei bambini e degli adolescenti. Nonostante si miri sempre più alla prevenzione con programmi specifici in cui sono inclusi oltre ai ragazzi anche i genitori, questi ultimi raramente partecipano, in modo particolare la costellazione familiare dei bulli.

L’inversione di tendenza l’ha messa in atto il Comune di Formello che ha proposto ai cittadini, mediante il bilancio partecipato, la possibilità per un istituto scolastico di partecipare al corso di Educazione Digitale di 20 ore. Dieci ore dedicate ai genitori con attestato finale al Corso, dieci ore i ragazzi allievi dell’ istituto che conseguiranno la certificazione per l’uso consapevole dello smartphone e derivati.

Ieri in aula durante il terzo modulo dedicato ai genitori ed agli insegnanti ha partecipato un pubblico folto e numeroso. Quasi cento genitori hanno interagito con curiosità e voglia di informarsi con i docenti in aula: la dott.ssa Virginia Ciaravolo, responsabile del progetto e la dott.ssa Antonella Cortese, criminologa.

Alla lezione erano presenti esponenti della Polizia Postale, che ritorneranno durante il modulo dedicato ai ragazzi, ed il dott. Falascioni.

Al tavolo lavori anche la dott.ssa Roberta Mazzoneschi, presidente del consiglio comunale del Comune di Formello con delega al bilancio.

Print Friendly, PDF & Email