Buon compleanno, Napoli

“Nell’inverno del primo anno della settantasettesima Olimpiade (472 a.C.), al cominciare del giorno nel quale il sole, sorgendo, irradia dal punto dell’orizzonte più vicino al mezzogiorno, essendo stati assoggettati alla giurisdizione cumana gli abitanti di Partenope, noi cittadini e soldati di Cuma, sotto la guida del nobile e saggio Ileotimo, figlio di Timanore, esperto nella sapienza di Pitagora, abbiamo risalito all’alba il sovrastante colle fino alla sua vetta, allo scopo di prendere gli auspici per la fondazione di una nuova città in un sito più ampio ed agevole di quello che chiamano Euploia, ove è ristretto l’abitato di Partenope…”

Dicearco da Messina (IV sec. a.C.) 2488 anno dalla fondazione della città di Napoli…

tratto da Edizioni Savarese

Print Friendly, PDF & Email