Toninelli: “Ponte di Genova pronto a fine 2019, Toti è uno sponsor di Autostrade”

Il ministro Toninelli

“Penso che entro la fine dell’anno prossimo Genova possa avere il nuovo ponte e nel giro di qualche anno, la città potrà essere più forte di prima che crollo. Autostrade per l’Italia non parteciperà alla demolizione e alla ricostruzione”. Lo ha affermato il ministro dei Trasporti durante un intervento a Radio24 confermando anche la prosecuzione del percorso per portare alla revoca della concessione.

“Toti è uno sponsor di Autostrade per l’Italia, diciamolo chiaramente. Toti fa parte di Forza Italia e mi pare chiaro che continuamente abbia ribadito la necessità che Autostrade ricostruisse. Io e tutto il Governo non facciamo guadagnare milioni di euro ad Autostrade che l’ha fatto crollare e l’avrebbe ricostruito con le proprie imprese. Il Governatore della Liguria continui a contestarmi perché comincerò a preoccuparmi quando non mi contesterai più” ha affermato ancora il ministro a ‘L’aria che tira’ su La7 rispondendo alla conduttrice.

Print Friendly, PDF & Email