Migranti, Rampelli (V.Pres. Camera): Macron repinge minorenni

“Sarebbe gravissimo se fossero confermate le fonti del Viminale circa il riaccompagnamento in Italia, avvenuto il 18 ottobre scorso, da parte delle autorità francesi di alcuni minorenni. Dopo i due casi di sconfinamento denunciati nelle ultime settimane a Claviere, il buonista Macron sembra scivolare, stavolta ben più squallidamente, sul respingimento di minorenni. E’ strano il funzionamento del sistema di accoglienza in Francia: se a dover ospitare gli immigrati sono i francesi si possono respingere anche i bambini, ma se ad accogliere deve essere l’Italia ecco che sulle nostre coste ci sono gli unici porti sicuri del Mediterraneo. Un fulgido esempio di ospitalità a intermittenza”.

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.